Scopri l’Elba in traghetto: come viaggiare e cosa visitare?

Vuoi trascorrere pomeriggi al mare? Sogni lunghe passeggiate alla scoperta dei piccoli borghi storici che regalano un’atmosfera particolare e lontana? Per assecondare entrambe le possibilità vi consigliamo di organizzare un viaggio per l’isola d’Elba, magica meta turistica di piccole dimensioni, che possiede però tutto ciò di cui hai bisogno per divertirti e rilassarti in vacanza. E’ ricca di spiagge meravigliose, con un mare cristallino, scorci unici e paesaggi che riescono a farti venire i brividi. Sole, natura, cultura e tanta storia: il tutto è riunito in un unico posto. Ma qual è il modo più veloce ed economico per arrivare a destinazione? L’isola d’Elba è raggiungibile via mare da Piombino grazie alle offerte proposte da quattro compagnie di navigazione, che sono rispettivamente Toremar, Blu Navy, Moby Lines e Corsica Ferries. Ogni giorno, per tutto l’anno (con particolare concentrazione nel periodo estivo), vengono organizzate traversate che effettuano corse plurigiornaliere. Si tratta di percorrere appena 10 km via mare (che è la distanza tra l’isola e il continente) arrivando fino ai porti di Portoferraio che è il principale, Cavo e Rio Marina. Il tutto si traduce in un viaggio di appena 70 minuti, che diventano solo 35 se scegli il trasferimento veloce con l’aliscafo, che è dedicato solo al trasporto passeggeri.

Luoghi imperdibili da visitare all’isola d’Elba

Uno dei luoghi più belli da visitare all’Elba, se non vuoi trascorrere intere giornate sotto il sole in spiaggia, è Poggio, un paese di pochi abitanti che si trova vicino a Marciana Marina. Proprio qui potrai trovare un bosco ricco di castagni che sorge a 350 metri sul livello del mare. Passiamo poi a Monte Capanne, la montagna più alta dell’isola che è perfetta se vuoi concederti un percorso di trekking ed entrare in contatto con la natura in modo profondo e divertente. L’intera isola è piena di sentieri per fare trekking per questo la consigliamo vivamente a chiunque ami praticare questo sport anche in vacanza.

E’ proprio grazie a questo sport che potrai imparare a scoprire i posti più segreti dell’isola d’Elba via traghetto, scoprendo una variegata quantità di scorci e luoghi dai quali ammirare il panorama. Ovviamente tempo permettendo! Desideri invece visitare le spiagge più belle dell’isola? Prendi nota e segnati questi nomi: la minuscola spiaggia Felciaio a Capoliveri con sabbia e ghiaia, oppure la Padulella a Portoferraio, e ancora la spiaggia di Cavoli a Campo nell’Elba oppure la Cala dei Frati a Portoferraio che è una baia raggiungibile solo dal mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.