Juicepresso, Tutto ciò che devi sapere su questo estrattore di succo

Juicepresso è un estrattore di succo verticale dell’azienda Coway. Abbiamo scelto di recensirlo per voi perché si presenta come un elettrodomestico smart che non è solo efficace, ma occupa anche poco posto e promette funzioni ottimali per ottenere succhi che siano ricchi di nutrienti e vitamine. Il suo sistema di estrazione a freddo è brevettato e ti garantisce proprietà preziose con succhi che sono buoni ma anche belli da vedere. Si affida, in fase di lavorazione, a una coclea, rimuovendo così la presenza di lame, come invece accade per le centrifughe.

Quanto può essere difficile far consumare frutta e verdura ai bambini? Con Juicepresso non ci saranno più problemi di alcun tipo: al momento dell’acquisto riceverete una confezione contenente il motore da 150 watt e tutti i componenti dell’estrattore, oltre al manuale in lingua inglese. Non temere, potrai anche trovarlo disponibile in lingua italiana in versione pdf. E’ da sottolineare che ogni suo componente è BPA free e lavora con una tecnologia che permette di lavorare il cibo senza schiacciarlo sulle pareti della cestello, ma spingendolo verso il tamburo. Molto interessante è anche la fase di pulizia: sei abituato a usare spazzolini o panni umidi? Dimenticali, perché non dovrai fare altro che inserire un paio di bicchieri d’acqua nell’estrattore di succo per ripulirlo alla perfezione e ricominciare a usarlo il pria possibile.

Scopri come si compone il Juicepresso:

  • Motore con potenza di 150 watt;
  • Brocca trasparente con due condotti di scarico: uno per la polpa e uno per il succo;
  • Coclea di spremitura con sistema 3 in 1 che unisce insieme il filtro, il cestello e la coclea;
  • 2 recipienti da 1 litro, da mettere uno alla base dello scarico del succo e l’altro alla base dello scarico della polpa;
  • Pestello per facilitare le operazioni di spremitura.

A differenza di molti altri estrattori multifunzione, Juicepresso è facile e pratico sa usare, ma soprattutto molto intuitivo. Prepari come e quando vuoi succhi di diverso tipo, latte vegetale e cocktail particolari, ma è soprattutto un mezzo comodissimo per aiutare i tuoi figli a consumare più verdura. E’ bene insegnare loro a gustarsi un succo completo e salutare piuttosto che una merendina, pur ricordandoti che utilizzando gli scarti potrai anche prepara barrette da mangiare come snack. Del resto perché dovresti eliminare o gettare qualcosa che può essere tranquillamente riutilizzato: gli scarti infatti, anche se si presentano molto più secchi, possono essere un modo pratico per preparare con le tue mani nuove ricette sane e naturali, prive di conservanti o ingredienti aggiuntivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.